Olio E.v.o. D.O.P.

Terre Aurunche

Olio extravergine di oliva D.O.P.

L’olio extravergine di oliva “TERRE AURUNCHE”, secondo il disciplinare di produzione, richiede l’impiego di olive provenienti per almeno il 70% dalla cultivar “Sessana”. La Sessana è originaria della zona di produzione (il suo nome deriva dal nome della cittadina Sessa Aurunca, comune più esteso della zona di produzione), mentre le cultivar minori previste (Corniola, Itrana e Tonacella) sono originarie dei territori confinanti e rappresentano un altrettanto importante patrimonio della biodiversità locale.

L’olio extra vergine di oliva “Terre Aurunche” al momento dell’immissione al consumo presenta ottime caratteristiche fisiche, chimiche ed organolettiche, con acidità inferiore a 0,60 e un buon contenuto di polifendi e VITAMINA E; gusto dai toni buoni di amaro e piccante, colore che va dal giallo paglierino al verde più o meno intenso. Tali caratteristiche, oltre alla particolare composizione varietale della cultivar Sessana, si devono anche alla contemporanea presenza di un clima mite e di un terreno di natura vulcanica, ricco di macroelementi e microelementi essenziali alla produzione di olive e di olio di qualità.

Area di produzione

Il territorio che marca la DOP “TERRE AURUNCHE” è situato nella parte nord della provincia di Caserta, nella zona attorno al vulcano spento del Roccamonfina, nei territori olivetati dei comuni di Caianello, Carinola, Cellole, Conca della Campania, Falciano del Massico, Francolise, Galluccio, Marzano Appio, Mignano Monte Lungo, Mondragone, Rocca D’Evandro, Roccamonfna, San Pietro, Sessa Aurunca, Sparanise, Teano e Tora e Piccilli.

Area di produzione

Il territorio che marca la DOP “TERRE AURUNCHE” è situato nella parte nord della provincia di Caserta, nella zona attorno al vulcano spento del Roccamonfina, nei territori olivetati dei comuni di Caianello, Carinola, Cellole, Conca della Campania, Falciano del Massico, Francolise, Galluccio, Marzano Appio, Mignano Monte Lungo, Mondragone, Rocca D’Evandro, Roccamonfna, San Pietro, Sessa Aurunca, Sparanise, Teano e Tora e Piccilli.

Registrazione e tutela

Il Consorzio di Tutela Terre Aurunche D.O.P.

È stato costituito il 29 settembre 2020 e ha ottenuto il riconoscimento ministeriale ai sensi della l. 526/99 con DM del 21/10/2020 pubblicato su GU n. 278 del 07/11/2020 con la funzione istituzionale di valorizzare e tutelare la denominazione dell’olio extravergine di oliva Terre Aurunche.

I benefici del nostro olio

olio_evo_dop_img_benefici
olio_evo_dop_icona_malat_cardio
Previene le malattie cardiovascolari

Grazie all'abbondante presenza di grassi monoinsaturi.

olio_evo_dop_icona_diabete
Combatte il diabete

Grazie alla presenza di oleuropeina.

olio_evo_dop_icona_obesità
Ha proprietà anti-invecchiamento

L'idrossitirosolo protegge dal declino cognitivo.

olio_evo_dop_icona_apparato_digerrente
Previene i tumori della pelle

Grazie allo squalene, l'olio ha proprietà antiossidanti e antitumorali.

olio_evo_dop_icona_invecchiamento
Protegge il cervello

Riduce il rischio di ictus del 41%.

olio_evo_dop_icona_depressione
Combatte i disturbi dell'umore

I grassi sani bilanciano gli ormoni.

Disciplinare di produzione

Come otteniamo il nostro prodotto

Per ottenere il nostro olio di oliva, seguiamo parametri precisi e una disciplina che si riflette nei profumi e nei sapori autentici di questa terra. La tradizione, la passione e la qualità rivivono in ogni goccia del nostro olio extra vergine di oliva Terre Aurunche.

Visiona e scarica ora il disciplinare di produzione.